Home Page Cenni storici Palazzo Miceli L' Occitano San Sisto oggi
L’ Associazione Culturale Femminile S. Sisto dei Valdesi

Eventi

  Museo

 

 

L’ occitano


   La lingua parlata dai valdesi è la lingua d’oc (occitanica), nata al principio del 1200 in Provenza, nel mezzogiorno della Francia.
   Sono scarse le notizie relative al dialetto occitano in uso presso i valdesi di San Sisto, la sua scomparsa fu imposta dall’ordinanza emanata dall’Inquisizione nel 1592 che vietava, appunto, l’uso della lingua occitana e i matrimoni tra valdesi. È proprio a partire dalla lingua che nascono, a San Sisto, le prime attenzioni per la cultura valdese. Nel 2002, nella scuola elementare di San Sisto, viene avviato, per la prima volta nel comune di San Vincenzo, il progetto “La lingua occitana”; negli anni successivi rielaborato ed ampliato fino a divenire “La lingua occitana e la storia dei valdesi a San Sisto attraverso attività laboratoriali, musiche e danze”. Promotrice e coordinatrice del progetto è l’insegnante Maria Mirandola che, insieme alla collega Palmira Giacinto, si è dedicata alla realizzazione del progetto durante l’orario extrascolastico. Gli obiettivi che si è inteso raggiungere sono: stimolare e recuperare le tradizioni valdesi, specialmente la lingua; rievocare e riprodurre gli usi, i costumi, le musiche e le danze. Tutto variamente sviluppato attraverso attività di diverso genere: letture, compilazione di schede esplicative, recitazione, conversazione e giochi di simulazione.
 

 


Beatrice Anna Perrotta 

Come contattarci:  cell. 334/1248495-tel.0984/936064 - email info@sansistodeivaldesi.it

Web Master - Maurizio ACETO